Primo Haul 2015 – Saldi Edition Skincare e Makeup

Beauty & Make Up

Ciao mie care e benvenute nel mio primo post del 2015! È bello ritrovarsi di nuovo qui anche nel nuovo anno appena iniziato, e non vedo l’ora di leggere tutti i vostri nuovi e interessanti post….quindi, se vi va, lasciatemi i link ai vostri ultimi articoli qui sotto, mi farebbe molto piacere leggerli e rimettermi in carreggiata dopo le vacanze!

Dopo questa premessa, passiamo al tema vero e proprio di oggi, e cioè i miei primi acquisti dell’anno, fatti in occasione dei saldi iniziati proprio sabato scorso. Come ogni Natale, anche quest’anno sto trascorrendo le vacanze in Puglia dalla mia famiglia, e come sempre quando iniziano i saldi, io, mio fratello e i miei genitori andiamo al centro commerciale a fare spese. In questo post quindi voglio mostrarvi i prodottini che ho acquistato durante il weekend, che sono solo tre ma a me piacciono molto…insomma le considero delle buone occasioni! Pronte per vederle insieme?

image

image

Kiko Color-Up Long Lasting Eyeshadow (Limited Edition Daring Game, 3,90 euro)
Ovviamente non potevo lasciarmi sfuggire il pezzo forte della Daring Game, ovvero i matitoni-ombretto a lunga tenuta scontati del 50%! Ho scelto il colore 24 Majestic Dove-Grey, un marrone tortora shimmer con riflessi dorati. Trovo sia un colore neutro che si adatta a vari colori di occhio e carnagione, né troppo caldo né eccessivamente grigio, perfetto per chi come me trucca poco gli occhi e predilige tonalità naturali.

Clinique Moisture Surge Intense Skin Fortifying Hydrator (Minisize, 7 euro ca.)
Da Douglas avrei svaligiato tutto lo stand di Clinique, e quando ho visto queste minisize mi sono venuti gli occhi a cuoricino! Non ho mai provato nulla del brand, e sono curiosissima di testare i loro prodotti skincare più amati senza spendere cifre un po’ altine cosi alla cieca. Ho acquistato in tutto due minitaglie, di cui la crema viso Moisture Surge Intense che sarebbe la versione più intensa della classica Moisture Surge, per pelli aride e molto secche. Il flaconcino contiene 15ml, quindi insomma non proprio pochissimo e abbastanza per farsi un’idea appropriata del prodotto.

Clinique Moisture Surge Extended Thirst Relief (Minisize, 9 euro ca.)
L’ultimo prodotto è un’altra minitaglia di Clinique, sempre da 15ml, questa volta però della Moisture Surge nella versione classica per tutti i tipi di pelle. Entrambe queste creme sono in gel, quindi molto leggere e a rapido assorbimento ma comunque molto idratanti, e quest’ultima è contenuta in un grazioso barattolino in vetro anche nella minisize ❤ Non vedo l'ora di provarle!

E questo è tutto ragazze! Come vedete pochi prodotti ma tutti interessanti, che non vedo l'ora di utilizzare! Voi avete già fatto i primi acquisti? Ancora tanti auguri di buon anno!!! Un bacio,

Gloria

Mini Beauty Haul – Kiko & Wjcon

Beauty & Make Up

image

Per farmi perdonare dell’assenza in queste ultime settimane, oggi vi regalo ben due nuovi post! Questo sarà su qualche acquistino fatto durante il weekend, niente di che, ma ho approfittato dello sconto del 30% da Kiko su tutti i prodotti valido fino al 24 dicembre solo nei negozi. Insomma, per farla breve, ieri sono stata al centro commerciale di Lecce, ed essendoci uno store Kiko ho deciso di entrare a dare un’occhiata. Ne sono uscita con 4 nuovi prodottini, più che altro tutte cose di cui avevo bisogno dato che qui in vacanza ho portato davvero pochi trucchi!

image

Kiko Velvet Touch Creamy Blush
Avevo bisogno di un blush in una tonalità tenue e naturale, e ne cercavo uno in crema dal finish luminoso, dal momento che con i primi freddi la mia pelle è più secca e spenta. Così ho optato per questo in stick nella tonalità 07, un rosa molto naturale con una punta di marrone, perfetto per le pelli chiare e per chi come me carica molto le labbra e vuole lasciare il resto del viso naturale.

image

Kiko Precision Lip Pencil
Ormai sapete che amo il trend delle labbra scure, e non riuscendo a trovare Diva ho optato per una matita labbra in una tonalità simile, la 309 Bordeaux di Kiko, appunto un rosso scuro quasi mattone molto molto simile al famoso rossetto Mac.

Kiko Automatic Precision Lip Liner
E visto che i rossetti scuri non bastano mai, mi sono innamorata di questa matita labbra automatica nella tonalità 515, un viola scuro tra il prugna e il melanzana. Questa linea di matite ha da un lato la mina e dall’altro applicatore sfumino e temperino, quindi oltre che belle sono anche molto pratiche da usare!

Kiko Definition Eyeliner
Questo è stato proprio un acquisto d’emergenza, dal momento che ho finito il mio amato eyeliner liquido matte di Catrice. Ne cercavo uno sempre liquido ma dalla punta sottilissima e il finish lucido, da utilizzare in un make-up per le feste, e ho optato per il Definition di Kiko che ha un pennellino davvero super sottile!

image

Poi sono passata da Wjcon, dove ho comprato solo un Liquid Concealer nella tonalità 100 Giallo. Su discromie e imperfezioni più leggere preferisco usare un correttore più leggero e fluido, che svolga anche un’azione illuminante, e dato che sto per finire quello di Catrice ho optato per questo. Non l’ho mai provato, speriamo bene!

E questo è tutto ragazze! Spero che questo post vi sia sembrato interessante,e magari se avete provato qualcuno di questi prodotti fatemi sapere nei commenti come vi siete trovate! Baci,

Gloria

Mini Beauty Haul – Biofficina Toscana, Essence, Kiko & More! [ Prime Impressioni ]

Beauty & Make Up, Reviews

Buondì mie care! La vostra Gloria ha colpito ancora, per la disperazione del mio portafogli, ma ormai mi conoscete…una volta al mese ho bisogno di dedicarmi un po’ allo shopping, e come ogni mese infatti eccomi qui con un post haul.

CAM00878

CAM00881

Si, questa volta non si tratta che di pochi prodotti, ma sapete che sto risparmiando per un paio di regali più costosetti a Natale, quindi non posso darmi a spese troppo folli! Ho acquistato comunque dei prodotti mirati che volevo provare da tempo, tentata dalle mille review positive che ho letto sul web, e alcuni di questi ho già iniziato a provarli e quindi in questo post vi darò anche le mie primissime impressioni.

Pronte?

Biofficina Toscana Balsamo Concentrato Attivo (11,80 euro)

CAM00887

Vi avevo parlato di questo prodotto nello scorso post sulla mia wishlist per il Natale, e in questi giorni ho scoperto che Biofficina Toscana è reperibile qui a Firenze da Eataly. Così ho deciso di andare a dare uno sguardo e ho trovato proprio lui, il balsamo che cercavo e di cui tutte parlano benissimo! Non ho esitato nemmeno per un secondo e l’ho subito acquistato, anche sorpresa dal fatto che il prezzo è uguale a quello sui vari siti di shopping online. Sono al mio terzo shampoo con questo balsamo e per ora le mie impressioni sono piuttosto positive! Sento i capelli morbidi e nutriti shampoo dopo shampoo, e mentre la prima volta ho dovuto lasciarlo in posa intorno ai 15 minuti per fare effetto, adesso riesco a ottenere capelli morbidi e districati già dopo 5 minuti di posa, il che vuol dire che pian piano il prodotto sta riparando e nutrendo i miei capelli. In ogni caso, preferisco come sempre provare per un po’ questo balsamo per potervi dare un’opinione più completa.

Biofficina Toscana Detergente Delicato per Corpo e Igiene Intima (8,50 euro)

CAM00888

Sempre da Eataly, ho trovato il famoso e amato detergente delicato di Biofficina Toscana, utilizzabile sia per il viso che per il corpo e l’igiene intima proprio per la sua delicatezza. Vi ho già anticipato che a breve comprerò il Clarisonic, e molte mi hanno consigliato di usare un detergente viso più delicato insieme alla spazzola. Leggendo un po’ di articoli su vari blog, ho scoperto che molte ragazze utilizzano con soddisfazione questo di Biofficina insieme al Clarisonic, e così ho deciso di fidarmi e acquistarlo. Per 500 ml di prodotto, il prezzo è più che ragionevole! Non ho ancora iniziato a provarlo perchè sto aspettando di acquistare Mr Clariconic, ma per ora posso dirvi che l’ho annusato e ha un profumo di anice buonissimo *.* Io amo i profumi freschi e balsamici soprattutto in inverno, e questo è perfetto!

Kiko 3D Instant Volume Lipgloss (6,90 euro)

CAM00882(1)

Ebbene si, l’amante dei rossetti matte e super-opachi ha acquistato due gloss! Dovete sapete che io non odio i lucidalabbra…certo, preferisco l’effetto opaco e longlasting sulle labbra, ma di tanto in tanto ho anch’io dei periodi in cui mi oriento per un look più fresco che comprende anche labbra brillanti e lucide. Quello che odio sono i gloss insulsi che ricordano tanto quelli in omaggio sui Cioè..e cioè quelli poco scriventi e che duravano il tempo di uno starnuto, lasciando le labbra piene di chissà quali sostanze plasticose e disgustose. Insomma, se proprio devo sostituire per un po i rossetti con dei gloss, voglio che siano dei signori gloss, e cioè pigmentati, a lunga durata e che diano alle labbra quell’effetto bagnato e a specchio che cerco. Avevo sentito diversi apprezzamenti sulla nuova linea 3D Instant Volume di Kiko, e così ho acquistato il numero 213, un rosso ciliegia, e il 214, un rosa malva scuro. Li sto provando da qualche giorno e devo dire che mi piacciono davvero moltissimo! Coprenti, brillanti e rendono le labbra più voluminose…e inoltre non sono troppo appiccicosi e durano parecchio per essere dei lucidalabbra, lasciando un velo di colore anche quando l’effetto lucido svanisce. Un altra cosa che mi piace di questi prodotti è il fatto che non sbavano in modo eccessivo, ma anzi la loro texture così densa e corposa li rende più aderenti sulle labbra. Prossimamente vi farò una review più approfondita, ma per ora vi dico già che ho intenzione di comprare anche altri colori!

Beemy Honey Balsamo Labbra Nutriente e Protettivo (4 euro)

Ok, ho fatto un po’ razzia da Eataly, ma adoro i brand del reparto cosmetica! Avevo bisogno di un nuovo balsamo labbra per l’inverno, ho trovato questo stick alla propoli, cera d’api e jojoba di Beemy Honey. Come si può intuire dal dolcissimo nome, si tratta di un brand bio che pone come ingrediente principale dei suoi prodotti il miele, da sempre noto per le sue capacità protettice e nutriente. Ragazze, questo balsamo è ottimo! A parte il meraviglioso profumo di miele, ha la consistenza perfetta per me per quanto riguarda i burrocacao: solido ma che diventa scorrevole e burroso al contatto con le labbra, lasciandolo subito più morbide e idratate. E in più è anche ottimo come base per i rossetti, oltre ad avere un buonissimo prezzo. Promosso!

Essence All About Matt! Fixing Compact Powder (2-3 euro circa)

Una delle mie ciprie translucide preferite! Io ormai da anni uso solo ciprie trasparenti, che danno meno problemi nella scelta di una tonalità che si abbini a quella del fondotinta senza alterarlo. Questa di Essence fissa e opacizza la base alla perfezione, senza però risultare troppo secca o gessosa, ma anzi risulta molto morbida e lascia la pelle vellutata ma luminosa. Continuerò a ricomprarla all’infinito, a questo prezzo poi!

Essence Silky Touch Blush (3,19 euro)

CAM00886

E chiudiamo questo post con i miei due nuovi blush Sily Touch di Essence! Ho acquistato le due nuove tonalità, 70 Kissable e 80 Autumn Peach. Sono entrambi due colori autunnali, il primo una sorta di malva caldo e scuro tendente al prugna/marrone, e il secondo un pesca sempre tendente al marroncino. La presenza del marrone in entrambe le tonalità rende questi blush perfetti per scaldare l’incarnato in modo naturale, ed entrambi contengono delle piccolissime pagliuzza dorate che li rendono leggermente luminosi e setosi sul viso. Io uso da tantissimo tempo i Silky Touch, non mi hanno mai delusa nè per pigmentazione nè per durata, e queste due new entry non sono da meno, mi piacciono tantissimo!

Vi piacciono i miei nuovi acquisti? Se c’è qualcosa che avete provato tra queste, mi farebbe molto piacere conoscere la vostra opinione in merito…è sempre bello chiacchierare con voi! Baci,

Gloria

Fall Beauty Haul! – Acquisti Autunnali! [Prime Impressioni]

Beauty & Make Up

Buongiorno e buon sabato mie care! Come procede il weekend? Nel caso aveste voglia di un passare un pomeriggio di shopping, oggi voglio farvi vedere i miei acquisti delle ultime due settimane.

Con l’arrivo di una nuova stagione, sento sempre la necessità di rinnovare il mio beauty con nuovi prodotti e colori più adatti al periodo, così come anche la pelle e i capelli iniziano ad avere esigenze diverse ed è necessario modificare un po’ la propria routine. In questo post vedrete soprattutto makeup, con un accessorio e un prodotto haircare, e come sempre ho cercato di inserire prodotti con varie fasce di prezzo così da dare spunti a tutti i tipi di “tasche”. Pronte?

CAM00721

– Lush Crine Tempestose Idratante per Capelli (100 g, 18,90 euro)

Se anche voi avete capelli che al minimo sentore di umidità si gonfiano e diventano crespi, sicuramente mi capirete quando dico che l’autunno e le sue giornate umide sono una dannazione per me. Dopo aver passato due settimane con capelli intrattabili, ho capito che era tempo di utilizzare un prodotto veramente valido, e così dopo varie ricerche online ho optato per Crine Tempestose. Si tratta di un burro cremoso nutriente che idrata, modella e protegge dal crespo i capelli ricci, secchi o crespi. L’ho usato solo una volta per ora ma vi posso già anticipare che sembra davvero portentoso! Prossimamente pubblicherò una recensione completa, quindi stay tuned!

-Revlon Colorstay Moisture Stain in 045  New York Scene (8 euro circa)

Strano ma vero, in pochi mesi  queste nuove tinte di Revlon sono arrivate anche in Italia, e a prezzi decisamente invitanti. Ovviamente su 13 colori solo la metà è disponibile nel nostro Paese, ma sono riuscita a trovarne uno che mi piace, e ho scelto New York Scene, un rosso piuttosto scuro e caldo. Si tratta di rossetti liquidi/tinte/gloss a lunga tenuta, ma ancora non l’ho provato quindi non so dirvi se siano validi o meno!

-Kiko Face Brush 106 (12 euro circa)

Avevo bisogno di un pennello tipo duo fibre per stendere i miei adorati blush in crema, e questo di Kiko mi è sembrato adatto. E’ molto morbido, vedremo se funziona.

-Urban Decay Mascara Perversion + Lash Primer Subversion (20, 90 euro)

Avevo sentito e visto meraviglie riguardo questa combo mascara+primer di Urban Decay, e avendoli trovati da Sephora insieme al prezzo del solo mascara ho deciso di provarli. I due prodotti sono venduti anche separatamente e costano circa 20 euro ciascuno, ma in questa confezione trovate la full size del mascara e una travel size del primer, per me molto conveniente perchè dà la possibilità di provarli entrambi in combinazione senza spendere 50 euro e rischiare di rimanere delusi. Li ho usati oggi per la prima volta, e potrebbe essere sbocciato l’amore!

-Catrice All Matt Plus Foundation in 010 Light Beige (6 euro circa)

Con la fine dell’estate, mi piace ritornare a un incarnato più opaco, levigato, quasi di porcellana, e così avendo trovato da Coin questo fondotinta opacizzante a lunga tenuta di Catrice in una nuova tonalità più chiara, mi sono incuriosita e l’ho acquistato. Lo sto usando da qualche giorno e che dire, la tonalità è perfetta per me, il finish matte ma non gessoso, anzi quasi satinato, e la coprenza media, davvero un buon fondotinta!

-Deborah Milano Smalto Gel Effect in 26 (6 euro circa)

Vi avevo già parlato di questa nuova linea di smalti effetto gel di Deborah, e se mi seguite saprete già che mi ci sono sempre trovata benissimo. Stesura pratica e uniforme grazie al maxi applicatore, colore intenso, lunga durata e lucentezza specchio. Stesso discorso vale anche per questo color prugna stupendo che sto indossando praticamente sempre in questo periodo.

-L’Oreal Color Riche Pure Red Collection Exclusive by Laetitia Casta in Rouge Noir (15 euro)

Nelle ultime settimane L’ Oreal Paris ha lanciato una collezione esclusiva in edizione limitata, arricchendo la linea Color Riche con delle nuove nuance di rossetti opachi in diverse tonalità di rosso. Ogni sfumatura è stata creata ispirandosi al viso e ai colori di varie dive di oggi, così che ogni donna possa trovare il rosso che più le si addice. Io ho scelto il rosso scurissimo, quasi vinaccia, di Laetitia Casta, come me dalla carnagione chiarissima e i capelli scuri. Tra l’altro siamo nate anche nello stesso giorno, quindi non potevo non avere il suo rossetto. Non l’ho ancora provato, ma il colore sembra davvero stupendo!

E questi erano i miei acquistini dell’ultimo periodo! Mi scuso se per alcuni prodotti non ho scritto il prezzo preciso, ma a volte mi dimentico di conservare lo scontrino…Comunque approssimativamente i prezzi sono quelli.Se vi va, condividete con me i vostri acquisti autunnali, sono molto curiosa! Baci,

Gloria

Kiko Soft Focus Concealer [Review]

Beauty & Make Up, Reviews

Buongiorno e buona domenica bellezze! Come procede il vostro weekend?
Se avete letto il mio articolo di ieri su L’Esteta Risponde, avrete visto che in quest’ultimo periodo sto provando un po’ di correttori illuminanti, sulla linea, più o meno, del Touche Eclàt di YSL. Ieri vi ho parlato del Re-Touch Light-Reflecting di Catrice, che mi sta piacendo davvero tantissimo, e oggi invece mi concentrerò sul Soft Focus Concealer di Kiko.

CAM00690
Per chi ancora non conoscesse questa tipologia di prodotto, si tratta, in linea di massima, di correttori molto leggeri che hanno la capacità di illuminare varie aree del viso e rendere l’incarnato fresco e radioso. Alcune volte contengono una leggera perlescenza, altre volte sono soltanto satinati, e solitamente hanno un packaging a “penna” con un’applicatore a pennellino. Non sono correttori super-coprenti, quindi non sono adatti a imperfezioni molto visibili, ma servono per lo più a uniformare discromie, piccole macchie e leggeri rossori, oltre a illuminare un incarnato grigio e spento.
Diversi brand propongono questo tipo di correttori, a partire dai più costosi come appunto YSL o anche Dior, fino a quelli più accessibili come L’Oreal, Pupa, Rimmel, Kiko ecc…Pur con differenze minime, il concetto è comunque sempre lo stesso, quindi se cercate alternative alle versioni più costose, potete benissimo rivolgervi a moltissimi altri marchi presenti in commercio.
Il Soft Focus Concealer di Kiko è un correttore in crema, dal finish naturale e dalla consistenza molto leggera, che si presenta in un packaging a specchio, in penna, con applicatore in setole e bottoncino a pressione alla base, da premere per far fuoriuscire il prodotto. La tonalità che ho scelto io è la 01, che in teoria dovrebbe essere la più chiara, ma che per me è comunque piuttosto scura (lo swatch non rende bene l’idea). Questa è la prima cosa che non mi è piaciuta di questo prodotto, oltre al fatto che questa tonalità è davvero troppo gialla e dorata per il mio incarnato…è talmente gialla da sembrare quasi arancione, e questo nonostante io abbia comunque una base neutro-gialla. Direi insomma che questo colore è più indicato per le carnagioni medie e dorate, almeno secondo me.

CAM00694
Inoltre, a differenza di quello di Catrice, che illumina e ha anche una discreta coprenza allo stesso tempo, Il Soft Focus di Kiko ha una coprenza davvero scarsa e risulta piuttosto trasparente una volta applicato. Per questo motivo non ho potuto utilizzarlo né come illuminante per via del colore troppo scuro, e né come correttore per le piccole imperfezioni a causa della bassissima coprenza. Ovviamente, come ho specificato prima, questo tipo di correttori da soli non coprono granchè, a parte le piccole imperfezioni, ma questo di Kiko non copre nemmeno quelle.

A questo proposito, dovete sapere che i correttori illuminanti possono essere applicati sulle occhiaie o comunque nella zona perioculare e degli zigomi, ma non cancellano le occhiaie e le borse (a meno che queste non siano proprio leggere!) Ho visto diversi truccatori utilizzarli direttamente sull’occhiaia, e non so se fossi l’unica a rendermi conto che non le coprivano né le illuminavano, ma le ingrigivano e basta. L’applicazione più corretta è di correggere prima le occhiaie con un correttore apposito, e poi stendere un velo di quello illuminante per dare un aspetto sveglio e luminoso allo sguardo.
Per quanto riguarda stesura e durata, il Soft Focus di Kiko da questo punto di vista non ha pecche, nel senso che si stende e si sfuma bene sulla pelle e si fonde bene con l’incarnato, donando un effetto naturalissimo. Anche questo, come quello Catrice, può anche non essere fissato con la cipria perché, grazie alla sua consistenza molto leggera, si asciuga in fretta soprattutto in caso di pelle normale o secca.

In conclusione, credo che l’unica pecca di questo correttore sia proprio la scarsa gamma di tonalità, praticamente inesistenti per pelli chiare e chiarissime, oltre al fatto che mi sarebbe piaciuta un pizzico di coprenza in più per poterlo sfruttare, se non come illuminante, almeno sulle imperfezioni più leggere.

Il prezzo di questo prodotto è di 7,50 euro, anche se non credo proprio lo riacquisterò una volta terminato (se solo riuscissi a trovargli un uso alternativo!). Voi che mi dite? Avete mai utilizzato correttori del genere? Aspetto i vostri commenti per chiacchierare un po’! Kiss,
Gloria

I miei rossetti preferiti per l’autunno! – My Favourite Lipstick For Fall! [Mini-Review & Swatches]

Beauty & Make Up

E come ogni stagione, eccoci di nuovo al nostro appuntamento con i miei rossetti preferiti dell’autunno. Come nel caso della primavera/estate, anche questa volta i post saranno diversi, uno per l’autunno e uno per l’inverno, proprio perché solitamente le mie scelte tendono a variare leggermente rispetto a queste due stagioni.

CAM00612
Quest’autunno è iniziato nel migliore dei modi, e si può davvero dire, almeno qui dove vivo io, che ogni tanto le mezze stagioni ritornano! Queste settimane infatti sono caratterizzate da un bel sole caldo, venticello fresco e serate tiepide (modalità meteo: ON), quindi si può davvero parlare di un periodo di transizione tra l’estate e l’inverno. E i miei rossetti si sono adeguati di conseguenza, e infatti in questa lista troverete rossetti un po’ più scuri e cupi, tipicamente autunnali, e altri che invece sono più accesi, una via di mezzo tra le tonalità super-vivaci e colorate dell’estate e quelle più tenui dei mesi autunnali.

Curiose? Iniziamo subito!

CAM00615

Deborah Milano Velvet Lipstick (l.e. 80’s Icon Collection) in 04 Vintage Purple (9,90 euro)

Questo è il rossetto che, tra tutti quelli che vedrete, sto utilizzando maggiormente in questi giorni e che sta ricevendo davvero tantissimi complimenti! Fa parte dell’edizione limitata 80’s Icon Collection di Deborah Milano, ancora reperibile nelle profumerie, e si tratta di un matitone/rossetto matte, morbido e a lunga durata, in un bellissimo color prugna violaceo moooolto autunnale. Nonostante siano opachi, questi rossetti non seccano troppo le labbra, e in più hanno una stesura facile e scorrevole e una pigmentazione ottima!

Deborah Milano Velvet Lipstick (l.e. 80’s Icon Collection) in 03 Fire Red (9,90 euro)

Ebbene si, mi sono piaciuti talmente tanto questi matitoni matte che una volta comprato e provato il Vintage Purple, ho dovuto prendere anche il rosso. Fire Red, non fatevi spaventare dal nome, è un rosso mattone davvero bellissimo, la perfetta sfumatura di rosso per l’autunno, non eccessivamente acceso come il nome vuol far credere, ma comunque intenso e di carattere!

H&M Matte Lipstick in Landinski (3,95 euro)

Sapete già che mi trovo molto bene con i rossetti opachi di H&M, per il prezzo decisamente esiguo che hanno hanno una buonissima durata e resa sulle labbra. Avevo già acquistato il rosso Dita diversi mesi fa, e ora sto utilizzando tantissimo Landinski, un viola scuro davvero fantastico, che trovo particolarmente indicato per le more. Da provare!

Sephora Rouge Veloutè Cream Lip Stain in 01 Always Red (14 euro)

Vi avevo già recensito tempo fa questi rossetti liquidi in crema effetto velluto di Sephora, e già sapete che questo finish super-opaco sulle labbra mi piace tantissimo. Tra i due colori che possiedo, questo rosso sucro e intenso, molto red carpet, è decisamente quello più adatto per questa stagione, e lo sto utilizzando soprattutto la sera. Durata fantastica, non secca troppo le labbra e non si sgretola, e inoltre l’effetto velluto è davvero stupendo!
Mac Matte Lipstick in Russian Red (18,90 euro)

E poteva mancare un rossetto Mac? Ovviamente no! In questi mesi, Russian Red sostituirà momentaneamente il cuginetto Ruby Woo (che sapete essere il mio rossetto preferito in assoluto), quest’ultimo un tantino più acceso e più adatto a giornate più calde. Russian Red è un rosso classico, più neutro e scuro del R.W., e che quindi trovo più adatto a questo periodo. Il finish è opaco, e la durata, che ve lo dico a fare, degna della qualità dei rossetti Mac. Perfetto!

Mac Retrò Matte Lipstick in Flat Out Fabulous (18,90 euro)

Tutte amano Flat Out Fabulous, per le amiche FOF! Questo particolarissimo colore lo descriverei come un fucsia violaceo, direi un ciclamino. Il fatto che sia un fucsia più “muted”, e quindi non troppo acceso e fluo, lo rende perfetto anche per l’autunno, e lo accomuna alla famiglia dei viola. Devo spendere altre parole sul mio amore e sulla qualità del finish Retrò Matte di Mac? No, vero? Allora passiamo al prossimo rossetto!

Mac Matte Lipstick Lingering Kiss (l.e. A Novel Romance, 19 euro)

Ok, giuro che è l’ultimo rossetto Mac, ma non potevo non inserirlo! Vi ho recensito questo rossetto alcune settimane fa, e fa parte dell’edizione limitata A Novel Romance uscita a settembre. Il colore è un bellissimo prugna scurissimo, matte, dal sottotono rosso e quindi caldo e tendente quasi al marrone. Non credo sia più disponibile nei negozi, ma non temete perché nella nuova limited edition in uscita in questi giorni c’è un colore molto molto simile, sempre opaco, quindi se vi piace il genere non lasciatevelo scappare!

Kiko Unlimited Stylo in 12 Bordeaux (6,90 euro)

Anche di questo rossetto trovate la review qui sul blog, e si tratta di un prodotto a lunga tenuta, dal finish opaco (che novità, eh?), in un color prugna rossastro, direi un sangria, per attenerci al colore dell’anno di Pantone. Non tutti i rossetti della linea sono matte, e a dir la verità non li ho nemmeno provati, ma questi opachi li ho trovati davvero ottimi! Lunghissima tenuta e colori fantastici!

Rimmel Lasting Finish by Kate Moss in 03 (5,90 euro, può variare a seconda del rivenditore)

Ebbene si, finalmente un rossetto non opaco, ma cremoso! Con questo rossetto ci allontaniamo dai colori decisi per addentrarci nella terra dei nude, che prediligo in autunno e in inverno da abbinare a trucchi occhi più intensi. Non amo particolarmente i nude, soprattutto per il fatto che trovo davvero difficile sceglierne uno che si adatti davvero bene al mio incarnato chiarissimo. Per ora l’unico che non sia troppo marrone o troppo chiaro da farmi sembrare uno zombie è questo di Rimmel, un beige rosato non troppo chiaro, dal finish satinato e dalla buona durata. A questo proposito, se avete anche voi la pelle molto chiara e conoscete un buon rossetto nude da consigliarmi, si accettano suggerimenti!

Essence Matt Lipstick in 14 Adorable Matt! (3 euro circa)

Con mia grande gioia, anche Essence ha incrementato la sua linea di rossetti long lasting con due nuove tonalità matte permanenti, di cui una sul nude e l’altra, che è poi quella che ho acquistato io, sui toni del rosso. La tonalità Adorable Matt! è un color anguria, quindi non proprio un rosso classico, ma un mix tra un rosso e un rosa, proprio come il colore dell’anguria insomma (almeno a me ricorda quello!). La recensione di questo prodotto arriverà a breve, ma già vi premetto che non mi aspettavo questa qualità da un rossetto Essence, per di più opaco. Invece il colore è stupendo, trovo mi doni tantissimo, e la durata davvero ottima. Ve ne parlerò più nei dettagli in seguito, ma per adesso: brava Essence!

CAM00616

E questi erano i miei 10 rossetti preferiti per l’autunno! Sono curiosissima di conoscere i vostri, mie care, e aspetto i vostri commentini per chiacchierare un po’ insieme! Baci,
Gloria

I miei 10 Prodotti Top Sotto i 10 Euro!

Beauty & Make Up

Ciao mie care! L’autunno sembra proprio arrivato, e con lui tante nuove collezioni –limitate e permanenti- che fanno venir voglia di fare tanto shopping! Le nostre tasche però non sempre la pensano allo stesso modo, ma per fortuna oggi ci sono tanti brand low cost che ci vengono incontro con prodotti validi e soprattutto alla portata di tutti!
Con questo post voglio farvi conoscere i miei 10 prodotti preferiti sotto i 10 euro, ovvero quei prodotti economici ma davvero ottimi che secondo me non hanno nulla da invidiare ai loro cuginetti più costosi. Curiose?

CAM00537
1) Kiko Water Eyeshadow (5,90 euro)
Questi ombretti sono per me tra i migliori mai provati! La texture è particolarissima, in polvere ma morbida e vellutata come se fosse in crema. Tutti i colori, anche i più chiari, sono pigmentatissimi e durano tantissimo anche senza primer. Il finish è shimmer ma non esageratamente glitterato, anzi molto luminoso sull’occhio. Io spesso utilizzo le tonalità più chiare su tutta la palpebra, applicandole direttamente con le dita, oppure come punto luce, e il risultato è fresco e luminosissimo. Promossi!

2) Catrice Re-Touch Light Reflecting Concealer (3 euro circa)
Sulla scia dell’ormai strafamoso Touche Eclàt di YSL, anche i brand hanno proposto la loro versione del correttore in penna illuminante. Io sto amando quello di Catrice, al punto da non capire come ho fatto a non prenderlo in considerazione gli anni scorsi. Ottimo come illuminante sui punti strategici del viso e come correttore su rossori, discromie e piccoli brufoli, ha una coprenza media e una texture leggerissima che lo rende ottimo per essere applicato anche sui prodotti in polvere senza creare l’effetto “pastrone”. Durata davvero buona (io non lo ritocco mai fino a sera), e soprattutto dona al viso una aspetto sano e luminoso, senza però contenere shimmer o perlescenze. Mi piace molto anche il fatto che si asciughi subito anche senza fissarlo con una cipria e non lasci quell’effetto “lucidino” tipico di alcuni prodotti illuminanti. A breve farò una review più dettagliata e appena lo termino inizierò ad usare anche il correttore in penna di Kiko, e vi farò sapere differenze e somiglianze.

3) Vitalcare Luxury Argan Trattamento Ristrutturante all’Olio di Argan (6-7 euro)
Vi ho recensito questo prodotto pochi giorni fa sul blog L’Esteta Risponde, ma vi riporto brevemente quello che ne penso. Ottimo per ridare idratazione profonda ai capelli secchi e danneggiati, previene l’effetto crespo e rende i capelli luminosi e morbidi senza appesantirli. Si può usare sui capelli bagnati o asciutti, e sia sulle punte che su tutte le lunghezze in base all’esigenza della chioma. Per il mio tipo di capelli è davvero uno dei pochi prodotti che fanno visibilmente la differenza, lo uso da più di un anno e mi non mi ha mai delusa! In più ha una fragranza leggera e delicata che però permane nei capelli ed è davvero rilassante sentirla!

4) Benecos Natural Mineral Powder ( 5-6 euro)
Anche questo fondotinta l’ho recensito poco tempo fa su L’Esteta Risponde, e posso solo ripetere quanto sia rimasta soddisfatta da questa mia prima esperienza con il fondo minerale. E’ un prodotto bio, dalla coprenza medio-bassa, davvero leggero e impercettibile sulla pelle. Dona un incarnato radioso e uniforme senza però risultare secco (e ve lo dice una con la pelle secca!) o pesante sul viso. Da quando lo uso sento la mia pelle più libera e leggera, che respira nonostante riesca ad ottenere una base impeccabile. Ottimo!

5) Kiko Precision Eyebrow Pencil (5,90 euro)
Le mie sopracciglia sono già abbastanza folte e definite, però per un makeup impeccabile ho bisogno di ridefinirne un po’ i contorni, a volte (spesso) spinzettati frettolosamente e che quindi non sono precisi e mancano di qualche peletto qua e là. Diciamo anche che non mi va di perdere troppo tempo con cremine, polveri e gel fissanti, e cercavo un prodotto unico e veloce che però durasse anche tutto il giorno. Avevo sentito parlare la mia amata Lisa Eldridge tempo fa di queste matite per sopracciglia Kiko, che secondo lei sono i dupe delle famose matite Anastasia Beverly Hills, e così ho deciso di provarle anch’io. E ho capito che bisogna sempre ascoltare i consigli di questa donna! Tratto leggero, né troppo morbido né troppo duro, permette di disegnare i peletti in modo naturale, e il pettinino in setole incluso pettina le sopracciglia e sfuma ulteriormente il tratto. Il colore dura tutto il giorno su di me senza sbavare, e in più sono riuscita a trovare la tonalità giusta per me: io ho capelli e sopracciglia quasi neri, per cui anche se uso una matita marrone scuro lo stacco di colore si vede; Kiko invece propone anche un grigio antracite, che si abbina perfettamente senza però dare quell’effetto finto e pesante del nero. Consigliate!

6) Kiko Full Cover Concealer (7,90 euro)
Giuro che è l’ultimo prodotto Kiko che inserisco in questa top 10! Ma acquisto da questo brand da anni e ho potuto farmi un’opinione più che consolidata su molti dei loro prodotti. Continuo a comprare questo correttore da anni, ottima coprenza sia sui mega-brufoli premestruali e sia sulle occhiaie, grazie anche al sottotono leggermente pescato che neutralizza il blu dell’occhiaia. Anche la durata è molto buona, essendo comunque un correttore dalla formulazione un po’ secca. In più si trova spesso in promo (anche ora!) e ha un packaging troppo carino e pratico!

7) Essence Sun Club Matt Bronzing Powder Les Blondes (4 euro circa)
Poteva mancare Essence in questa Top 10? Ovviamente no, non ci facciamo mancare nulla noi. Terra recensita anche questa qualche settimana fa, opaca e quindi ottima sia per il contouring e sia per dare un tocco di colore al viso. La tonalità non è né troppo fredda né troppo aranciata, e io spesso la uso anche solo sulle guance a mò di blush per lasciare l’incarnato su toni naturali ma dandogli comunque un effetto “baciato dal sole”. E poi ha un odore di cocco faaaantastico!

8) Essence Silky Touch Blush (2-3 euro)
Ancora Essence, e questa volta con dei blush che nella mia famiglia usiamo tutte con soddisfazione da tanti anni. Forse perché siamo tutte delle “pelli di luna”, e difatti in questa linea ci sono delle tonalità rosate davvero chiare ma comunque visibili sulle pelli anche chiarissime, perfette per dare un colorito sano e naturale al viso. In particolare Adorable è tra le mie preferite (vedi foto, la prova è il buco bello esteso), ma uso moltissimo anche Baby Doll, che è un rosa leggermente più intenso. Nella linea comunque sono presenti anche dei colori più scuri e accesi, dei quali mi piace molto Life’s a Cherry, un rosa corallo bellissimo e super-pigmentato per l’estate. Tutta la linea è in polvere, e l’effetto sul viso è setoso e satinato. Anche la durata è piuttosto buona, è il packaging compatto e pratico da portare con sé.

9) H&M Matte Lipsticks (3,95 euro)
Non è facile trovare dei rossetti opachi economici che siano pigmentati, a lunga durata e non si incrostino sulle pellicine evidenziando tutte le pieghette delle labbra, seccandole ulteriormente. Da fedele amante di matte e retrò matte di Mac, per me è stata una piacevole sorpresa scoprire questa piccola linea di rossetti matte H&M, che certo non raggiungono i livelli di Mac, ma che per il prezzo decisamente basso hanno davvero una buona resa sulle labbra. Resistono ai pranzi e cene in mensa e alle ore di lezione e non seccano le labbra. L’unico difetto forse è la scarsa gamma di tonalità (solo 4), che spero verrà ampliata, ma per ora il rosso Dita e il viola/prugna scuro Landiskj sono i miei preferiti! Consigliati!

10) L’Oreal Acqua Micellare Delicata (da 4,50 a 8 euro, a seconda del rivenditore)
Ammetto di aver tradito la mia amata soluzione micellare di Bioderma, che resta comunque un ottimo prodotto, ma che è stata degnamente sostituia da un paio di mesi dalla versione più economica di L’Oreal. Io ormai mi strucco solo con acqua micellare, e questa di L’Oreal è delicatissima, non irrita o brucia pelle e occhi, e rimuove perfettamente il trucco lasciando il viso fresco, pulito e asciutto, senza quella fastidiosa (per me) sensazione di unto di latte detergente e bifasici. Vi consiglio, se ne avete l’opportunità, di acquistarla da Acqua e Sapone e simili, dove costa 4,50 euro, mentre in profumerie e Coin arriva a costare fino ad 8 euro, Ma comunque rimaniamo sempre sotto i 10, quindi anche questo prodotto rientra di diritto in questa classifica.

E questi erano i miei prodotti preferiti sotto i 10 euro (e alcuni anche sotto i 5!). Ovviamente ne ho provati altri di buoni ed economici, ma questi sono quelli che davvero continuo a ricomprare da tanto tempo con soddisfazione. Da brava blogger comunque provo sempre tanti prodotti, e non dubito che alcuni entreranno in futuro a far parte di questa lista! E ora fatemi sapere quali sono i vostri prodotti low cost migliori mai provati, e chissà che non ne venga fuori qualche spunto utile per i miei prossimi acquisti. Baci,

Gloria

Haul Bio (e non solo)! – Bjobj, Lavera, Benecos & More!

Beauty & Make Up

Ciao mie care! Come sta procedendo il doloroso rientro dalle vacanze? Io sono ritornata da poco a Firenze, e ho già fatto qualche spesuccia -giusto per rimanere fedele a me stessa.

Se come me avete passato le vacanze in un paesino dove il negozio più attraente è il minimarket sotto casa, capirete che ritornare in città è una fortissima tentazione per quanto riguarda lo shopping, soprattutto con tutte le novità autunnali in arrivo. Ma bando alle ciance, vi mostro subito cosa ho preso! Questo sarà un haul misto, ci sono sia prodotti eco-bio che non, e chi mi segue da tanto sa che, nonostante io non utilizzi esclusivamente prodotti bio, mi piace provare un po’ di tutto, soprattutto quando un prodotto è valido e mi dà risultati effettivi e visibili.

CAM00384

Lavera Basis Sensitiv Crema Idratante con Olio di Jojoba e Aloe Vera (11,70 euro)

Iniziamo con i miei acquisti da NaturaSì, per me pietra miliare per i prodotti bio. Il primo prodotto di cui vi parlo è questa crema per il viso idratante di Lavera all’olio di jojoba e aloe vera, entrambi bio. Ero alla ricerca di una buona crema idratante, che fosse però allo stesso tempo leggera e mi aiutasse a prevenire le imperfezioni che nelle ultime settimane alloggiano sul mio viso, così ho optato per un prodotto naturale. Non l’ho ancora provata, vi saprò dire nelle prossime settimane.

Lavera Shampoo Volumizzante alle Arance e Thè Verde  (6,20 euro)

Alla fine delle vacanze ho spuntato leggermente i capelli, giusto per togliere le punte più danneggiate e farli crescere più velocemente (li voglio luuuuunghi lunghi). Dopo il taglio ho notato che i capelli sono visibilmente più sani e morbidi, e la lunghezza inizia ad essere bella fluente, così avendo io di base dei capelli mossi ma sottili, ho deciso di iniziare ad usare uno shampoo che dia loro corpo e volume, in modo da avere una chioma più forte e corposa. Anche questo shampoo non l’ho ancora aperto, e vi farò sapere più in là le mie impressioni.

Bjobj Pasta all’Argilla Bianca per Maschere e Impacchi (6,96 euro)

Come vi dicevo, ultimamente ho dei brufoletti molto persistenti e fastidiosi sul viso, e l’unica cosa che riesce a purificare davvero la mia pelle e a seccare i brufoli in poche ore è l’argilla. uso quella bianca perchè è meno aggressiva e purifica la pelle senza seccarla eccessivamente, ma anzi lasciandola morbida e liscia. In particolare l’argilla bianca di Bjobj è già pronta per l’utilizzo ed è arricchita con estratti di Bardana, Timo ed olio essenziale di Rosmarino, anch’essi con azione purificante. Ve la consiglio se volete ridurre e far riassorbire  brufolini e oleosità della pelle in poco tempo, su di me fa davvero miracoli!

Benecos Natural Mineral Powder (5,80 euro)

Di questa cipria minerale in polvere libera ho sentito parlare molto bene sul web, e so che la maggior parte la usa come fondotinta minerale. Visto il prezzo decisamente accessibile ho deciso di prenderla e provarla, e tra le due tonalità disponibili ho preso Sand, la più chiara e quella dal sottotono più neutro/caldo, e credo vada piuttosto bene per il mio incarnato. Vi farò sapere!

Lush Ro’s Argan – Regina di Rose Body Conditioner (free sample, prezzo pieno 27,95 euro)

Da NaturaSì passiamo a Lush, dove avevo una lista di prodotti da comprare per mia cugina che non ha un punto vendita Lush dove vive. Con gli acquisti ho ricevuto un sample di 45 grammi del balsamo corpo Regina di Rose o Ro’s Argan nella versione americana. Non so se siete a conoscenza del fatto che io non amo creme corpo e simili: quando esco dalla doccia non ho mai voglia di spalmarmi prodotti su tutto il corpo, e mi piace mettere i vestiti sulla pelle asciutta senza dover aspettare che la crema si assorba. Ovviamente però non rinuncio ad una pelle ben idratata e morbida, così uso sempre bagnoschiuma molto ricchi e cremosi che mi garantiscono la giusta idratazione tra una doccia e l’altra. Questo balsamo in particolare va applicato dopo il bagnoschiuma, sulla pelle bagnata, massaggiato per qualche minuto e poi risciacquato, e serve a dare una maggiore idratazione alla pelle direttamente sotto la doccia (un po’ come il balsamo per i capelli insomma). Lo sto letteralmente adorando! Contiene olio di argan, bacche di goji, essenza di rose, vaniglia, mandorla brasiliana e cacao, ha un profumo di rose divino e lascia la pelle profumatissima, morbida e compatta. Davvero un ottimo prodotto!

Kiko Water Eyeshadow in 200 Champagne (5,90 euro) e False Eyelashes in 01 Natural (5,90 euro)

Ho fatto anche una piccola sosta da Kiko durante il mio shopping, e finalmente ho ritrovato i miei amati Water Eyeshadow. Per me sono tra gli ombretti più luminosi e dall’effetto più bello sull’occhio, sia da asciutti che da bagnati. Avevo già tre tonalità, tutte bellissime e superpigmentate, e questa volta ho optato per un bellissimo beige dorato, o champagne appunto. Io spesso e volentieri utilizzo un unico colore su tutta la palpebra, e prediligo in questo caso colori chiari e neutri ma molto luminosi, e questo ombretto è perfetto! E’ luminossimo, ottimo anche nell’angolo interno, e dura tantissimo anche da asciutto e senza primer. Io lo applico con le dita, è il modo in cui il colore rende di più, ma i più scuri si applicano benissimo anche con i pennelli. Da Kiko poi ho preso anche le mie ciglia finte preferite, le Natural 01, ch aprono e allungano l’occhio senza però risultare eccessive. Il fatto poi che siano più corte verso l’interno e sempre più lunge verso la fine le rende perfette per uno sguardo da “cerbiatta”!

Mac Lingering Kiss Lipstick, Matte (e.l. A Novel Romance, 19 euro)

E ovviamente non potevo escludere Mac dal mio giro di spese beauty! Cercavo un rossetto scuro per l’autunno, in particolare Diva, ma ovviamente era finito. La mua di Mac però mi ha confidato che era rimasto l’ultimo pezzo del rossetto Lingering Kiss della edizione limitata autunnale A Novel Romance, i cui rossetti sono andati praticamente a ruba. Quando me l’ha fatto vedere l’ho preso senza nemmeno swatcharlo, è stato amore a prima vista! E’ ovviamente un matte, di un colore prugna scuro neutro tendente al caldo, con una punta di rosso, bellissimo. L’ho già indossato una volta, ed è un colore pazzesco, opaco ma con una leggera satinatura che rende il rossetto meno piatto e con più dimensione. Non fraintendetemi, non contiene perlescenze o glitter, è completamente opaco, ma con un tocco satin che fa risaltare il colore così scuro che altrimenti sarebbe troppo piatto, appunto. Eccolo all’opera, insieme al mio nuovo specchio luminoso per la postazione trucco!

CAM00378

E questo è tutto, ragazze! Spero di non avervi annoiato con questo post forse un po’ lunghetto, ma mi fa sempre piacere condividere i miei acquisti e le mie ultime “scoperte” con tutte voi. Ah, se avete provato alcuni di questi prodotti, mi piacerebbe molto sapere che ne pensate, quindi aspetto i vostri sempre tanto graditi commenti! Baci,

Gloria

Kiko Unlimited Stylo Rossetti [Review e Swatches]

Beauty & Make Up, Reviews

Ciao mie care! Eccmi qui con una nuova review, e questa volta parleremo di una linea di rossetti amati da molte, ma anche odiati da molte.

CAM00270
Mi riferisco agli Unlimited Stylo di Kiko, dei rossetti in commercio da alcuni mesi, e quindi un prodotto relativamente nuovo della linea permanente del brand. E’ una linea composta da 14 rossetti in finish e tonalità differenti, tra cui spiccano e trovano maggiore considerazione quelli opachi.

CAM00272
Ammetto di aver comprato questi rossetti in seguito a diverse recensioni positive che avevo letto in vari blog, recensioni che mi avevano molto incuriosito e che quindi mi hanno spinta a volerli provare. In particolare, ho acquistato due tonalità, la numero 06 Rosso Papavero e la 12 Bordeaux. La prima è un rosso molto acceso con una leggerissima punta di arancio che richiama, appunto, i colori dei papaveri; il secondo colore invece è il mix perfetto tra un rosso scuro e un prugna violaceo, tant’è che a seconda delle luci sulle labbra appare più tendente al rosso o più al viola.

CAM00273 CAM00274
Entrambi questi colori sono completamente opachi, e hanno quindi un finish matte, ma a differenza di altri rossetti opachi (come ad esempio i Retrò Matte di Mac), all’inizio, durante l’applicazione, sono leggeri e cremosi, molto facili da stendere e lavorare, per poi asciugarsi e fissarsi completamente dopo alcuni secondi.

Infatti all’inizio, quando li ho guardati nel tubetto e poi swatchati sulla mani, stentavo a credere che fossero dei matte, proprio perché all’inizio e a prim vista sembrano proprio i classici rossetti cremosi e lucidi.
Ovviamente già subito con il primo utilizzo ho dovuto ricredermi: il prodotto si stende sulle labbra in modo uniforme e fluido, con un rilasscio di colore pieno e saturo già dalla prima passata, e permette un’ottima stratificazione e correzione di eventuali errori prima di asciugarsi ed opacizzarsi completamente. Dopodichè si fissa sulle labbra e non va via per ore!

Prima di proseguire con gl elogi di questi rossetti, volevo appunto far notare come un determinato prodotto che magari a molti piace tantissimo, ad altri non piace per nulla, e questo è infatti ciò che poi ho appreso su questa linea di rossetti da varie persone. Sono arrivata alla conclusione che la performance di un rossetto, come di qualsiasi altro prodotto, dipenda molto dalla nostra pelle, dalla nostra manualità e dalla nostra capacità di applicare il prodotto stesso.
Perciò, quello che per me può essere un rossetto ottimo, per un’altra persona può risultare nulla di che o addirittura difficile da indossare.

In questo caso mi trovo dalla parte degli amanti degli Unlimited Stylo, o almeno di quelli opachi. Li applico con il pennellino come qualsiasi altro rossetto matte, definendo prima i contorni con una matita abbinata, su labbra ben idratate. Su di me resistono pressoché intatti anche dopo i pasti (persino quelli un po’ più oleosi), senza sgretolarsi o sciogliersi, e anzi trovo che la formulazione di questi rossetti sia tra le più resistenti che abbia provato finora.

L’unico consiglio che posso darvi è di idratare bene le labbra, perché come tutti gli opachi, a lungo andare seccano un po’ le labbra, anche se non eccessivamente. Io da parte mia sono davvero soddisfatta di questo acquisto, e di sicuro comprerò almeno un’altra tonalità della linea.

Il prezzo degli Unlimited Stylo è di 6,90 euro.

E ora ditemi un po’…avete mai provato questi rossetti? Qual è la vostra opinione? Baci,

Gloria

[Review] Kiko Velvet Stick Blush – Cadillac Pink

Beauty & Make Up, Reviews

Buongiorno care! Oggi inizio una serie di recensioni sui vari prodottini che sto acquistando durante i saldi, e voglio proprio cominciare da un blush in stick comprato da Kiko in super offerta a 3 euro.

velvetkiko

Ho visto che questa linea di blush è disponibile in promo in tutti i punti vendita, quindi mi è sembrato utile fare una review in caso vogliate approfittare dello sconto. Il prodotto in questione è il Velvet Stick Blush nella tonalità 04 Cadillac Pink, facente parte della scorsa collezione autunnale Dark Heroine.

velvetkiko2

Si tratta di un blush molto leggero e cremoso, quasi vellutato al tatto e facilmente sfumabile. Questa colorazione in particolare la trovo molto adatta a carnagioni medio-chiare, poichè dona alle guance un aspetto molto fresco, luminoso e naturale. Pur non avendo al suo interno glitterini o perlescenze, la sua texture in crema lo rende molto radioso sulla pelle e quindi perfetto per l’estate.

Sebbene io in questa stagione ami blush più accesi come rosa shocking e corallo, quando opto per un make-up più leggero questo prodotto è perfetto per dare un colorito sano e naturale alle guance.

velvetswatch

velvetswatch2

La durata, almeno nel mio caso, mi ha soddisfatta, ma non consiglierei questo prodotto a ragazze dalla carnagione più scura su cui probabilmente il colore non sarà molto visibile. Questi blush sono comunque disponibili in altre colorazioni.

Anche il packaging è comodissimo, si ruota la base del tubetto per far fuoriuscire il prodotto, e questo lo rende molto pratico anche da portare con sè per un ritocco fuori casa. Il colore infatti può essere tranquillamente riapplicato e stratificato più volte senza il rischio di chiazze.

Insomma, è uno di quei prodotti super-pratici, veloci e poco impegnativi da avere sempre nel beauty! Voi li avete provati? Che ne pensate?

Bacini,

Gloria