Primo Haul 2015 – Saldi Edition Skincare e Makeup

Beauty & Make Up

Ciao mie care e benvenute nel mio primo post del 2015! È bello ritrovarsi di nuovo qui anche nel nuovo anno appena iniziato, e non vedo l’ora di leggere tutti i vostri nuovi e interessanti post….quindi, se vi va, lasciatemi i link ai vostri ultimi articoli qui sotto, mi farebbe molto piacere leggerli e rimettermi in carreggiata dopo le vacanze!

Dopo questa premessa, passiamo al tema vero e proprio di oggi, e cioè i miei primi acquisti dell’anno, fatti in occasione dei saldi iniziati proprio sabato scorso. Come ogni Natale, anche quest’anno sto trascorrendo le vacanze in Puglia dalla mia famiglia, e come sempre quando iniziano i saldi, io, mio fratello e i miei genitori andiamo al centro commerciale a fare spese. In questo post quindi voglio mostrarvi i prodottini che ho acquistato durante il weekend, che sono solo tre ma a me piacciono molto…insomma le considero delle buone occasioni! Pronte per vederle insieme?

image

image

Kiko Color-Up Long Lasting Eyeshadow (Limited Edition Daring Game, 3,90 euro)
Ovviamente non potevo lasciarmi sfuggire il pezzo forte della Daring Game, ovvero i matitoni-ombretto a lunga tenuta scontati del 50%! Ho scelto il colore 24 Majestic Dove-Grey, un marrone tortora shimmer con riflessi dorati. Trovo sia un colore neutro che si adatta a vari colori di occhio e carnagione, né troppo caldo né eccessivamente grigio, perfetto per chi come me trucca poco gli occhi e predilige tonalità naturali.

Clinique Moisture Surge Intense Skin Fortifying Hydrator (Minisize, 7 euro ca.)
Da Douglas avrei svaligiato tutto lo stand di Clinique, e quando ho visto queste minisize mi sono venuti gli occhi a cuoricino! Non ho mai provato nulla del brand, e sono curiosissima di testare i loro prodotti skincare più amati senza spendere cifre un po’ altine cosi alla cieca. Ho acquistato in tutto due minitaglie, di cui la crema viso Moisture Surge Intense che sarebbe la versione più intensa della classica Moisture Surge, per pelli aride e molto secche. Il flaconcino contiene 15ml, quindi insomma non proprio pochissimo e abbastanza per farsi un’idea appropriata del prodotto.

Clinique Moisture Surge Extended Thirst Relief (Minisize, 9 euro ca.)
L’ultimo prodotto è un’altra minitaglia di Clinique, sempre da 15ml, questa volta però della Moisture Surge nella versione classica per tutti i tipi di pelle. Entrambe queste creme sono in gel, quindi molto leggere e a rapido assorbimento ma comunque molto idratanti, e quest’ultima è contenuta in un grazioso barattolino in vetro anche nella minisize ❤ Non vedo l'ora di provarle!

E questo è tutto ragazze! Come vedete pochi prodotti ma tutti interessanti, che non vedo l'ora di utilizzare! Voi avete già fatto i primi acquisti? Ancora tanti auguri di buon anno!!! Un bacio,

Gloria

Mini Beauty Haul – Kiko & Wjcon

Beauty & Make Up

image

Per farmi perdonare dell’assenza in queste ultime settimane, oggi vi regalo ben due nuovi post! Questo sarà su qualche acquistino fatto durante il weekend, niente di che, ma ho approfittato dello sconto del 30% da Kiko su tutti i prodotti valido fino al 24 dicembre solo nei negozi. Insomma, per farla breve, ieri sono stata al centro commerciale di Lecce, ed essendoci uno store Kiko ho deciso di entrare a dare un’occhiata. Ne sono uscita con 4 nuovi prodottini, più che altro tutte cose di cui avevo bisogno dato che qui in vacanza ho portato davvero pochi trucchi!

image

Kiko Velvet Touch Creamy Blush
Avevo bisogno di un blush in una tonalità tenue e naturale, e ne cercavo uno in crema dal finish luminoso, dal momento che con i primi freddi la mia pelle è più secca e spenta. Così ho optato per questo in stick nella tonalità 07, un rosa molto naturale con una punta di marrone, perfetto per le pelli chiare e per chi come me carica molto le labbra e vuole lasciare il resto del viso naturale.

image

Kiko Precision Lip Pencil
Ormai sapete che amo il trend delle labbra scure, e non riuscendo a trovare Diva ho optato per una matita labbra in una tonalità simile, la 309 Bordeaux di Kiko, appunto un rosso scuro quasi mattone molto molto simile al famoso rossetto Mac.

Kiko Automatic Precision Lip Liner
E visto che i rossetti scuri non bastano mai, mi sono innamorata di questa matita labbra automatica nella tonalità 515, un viola scuro tra il prugna e il melanzana. Questa linea di matite ha da un lato la mina e dall’altro applicatore sfumino e temperino, quindi oltre che belle sono anche molto pratiche da usare!

Kiko Definition Eyeliner
Questo è stato proprio un acquisto d’emergenza, dal momento che ho finito il mio amato eyeliner liquido matte di Catrice. Ne cercavo uno sempre liquido ma dalla punta sottilissima e il finish lucido, da utilizzare in un make-up per le feste, e ho optato per il Definition di Kiko che ha un pennellino davvero super sottile!

image

Poi sono passata da Wjcon, dove ho comprato solo un Liquid Concealer nella tonalità 100 Giallo. Su discromie e imperfezioni più leggere preferisco usare un correttore più leggero e fluido, che svolga anche un’azione illuminante, e dato che sto per finire quello di Catrice ho optato per questo. Non l’ho mai provato, speriamo bene!

E questo è tutto ragazze! Spero che questo post vi sia sembrato interessante,e magari se avete provato qualcuno di questi prodotti fatemi sapere nei commenti come vi siete trovate! Baci,

Gloria

Catrice Camouflage Cream Correttore [Review]

Beauty & Make Up, Reviews

Buongiorno bellezze! Come procedono le vacanze natalizie? Io sono in vacanza in Puglia dalla mia famiglia, e finalmente riesco a riprendere in mano il blog e scrivere un nuovo articolo. Oggi in particolare voglio parlarvi di un prodotto che uso ormai con soddisfazione da un paio d’anni e che ho già ricomprato più volte…insomma, un vero must immancabile nel mio beauty!

Il prodotto in questione è il Camouflage Cream di Catrice, un correttore full coverage ad alta coprenza. So che tante ragazze lo amano, proprio perché non ha nulla da invidiare ad altri suoi cuginetti più costosi! Questo correttore è contenuto in una piccola jar da cui è possibile prelevare il prodotto sia con un pennellino che direttamente con il polpastrello: io personalmente preferisco il pennellino, perché spesso porto le unghie piuttosto lunghe e diventa un po’ difficoltoso prelevare bene il prodotto.
image

Nonostante nella jar il correttore sia piuttosto compatto, una volta scaldato diventa davvero cremoso, tant’è che io lo utilizzo sia sulle occhiaie che sulle imperfezioni: solitamente molti correttori ad alta coprenza sono un po’ secchi e tendono a segnare ed appesantire il contorno occhi, ma nel mio caso questo non succede.
Anche per coprire aree più estese del viso come la zona occhiaie, basta applicare una puntina di prodotto e poi stenderlo, proprio perché questo correttore è molto pigmentato e allo stesso tempo cremoso e facile da distribuire in modo omogeneo sul viso.
image

La coprenza è ottima, su di me ha sempre coperto tutto, dalle macchie, alle occhiaie fino ai brufoli più infiammati ed evidenti. Ora, io non ho occhiaie super pesanti, diciamo che sono medie con tendenza ad appesantirsi un po’ di più in alcune circostanze (ciclo, stress…), però secondo me se la gioca bene anche su borse più segnate e scavate. La durata è molto buona, nel mio caso riesce a durare in buone condizioni fino a sera. Io lo fisso comunque sempre con un velo di cipria, ma in ogni caso è un correttore piuttosto denso che non si scioglie tanto facilmente.
image

Le tonalità disponibili mi pare siano 4 o 5 (in autunno la gamma colori è stata ampliata), tutte neutre quindi che si adattano a tutti i sottotoni, più una aranciata per contrastare occhiaie scure e bluastre. Io ho il numero 010 Ivory, adatto alle carnagioni da chiarissime a chiare con una base neutra più tendente al giallo. Il prezzo è tra i 3 e i 4 euro per 3 grammi di prodotto, che possono sembrare pochi ma ci si mette tanto a finirli proprio perché basta poco prodotto per ogni utilizzo.

Avete mai provato questo correttore? Come vi è sembrato? Baci,

Gloria

Essence All About Matt! Fixing Compact Powder [Review]

Beauty & Make Up, Reviews

Buondì mie care! Prima di iniziare questa recensione, vorrei chiedervi scusa per la mia assenza della scorsa settimana. Purtroppo non ho avuto davvero tempo per pubblicare nulla per svariati motivi, ma ora finalmente sono qui e ho un bel post tutto per voi!

Come ripeto spesso, ogni tanto è giusto non parlare sempre di limited edition e novità, ma bisogna anche concedere un po’ di spazio ai prodotti delle linee permanenti che a volte meritano più degli altri. Ed è proprio questo il caso del post di oggi, in cui vi parlerò della cipria che negli anni è diventata un must-have nel mio beauty: la All About Matt! Fixing Compact Powder di Essence.

Jpeg

Ho sempre pensato che la cipria sia uno di quei prodotti immancabili da decenni della trousse di ogni donna, qualunque sia il tipo di pelle. Ovviamente, è giusto trovare il tipo di cipria adatta alle proprie esigenze, ma in generale è un prodotto essenziale per fissare la base, rendere l’incarnato di porcellana e far durare a lungo il trucco. Per chi ha una pelle che tende a seccarsi in alcune zone, come la mia, risulta però un po’ più difficile trovare una cipria che fissi senza seccare troppo, e dare quell’orribile effetto gesso un po’ innaturale.

Jpeg

La All About Matt! di Essence è una cipria translucida trasparente, incolore, e quindi perfetta per non correre il rischio di sbagliare tonalità. A parte questo, ciò che mi piace di questo prodotto è la sua texture: la consistenza della cipria è molto morbida, quasi burrosa, facile da sfumare sul viso e si uniforma perfettamente con l’incarnato, lasciandolo opaco ma naturale. Questa cipria infatti crea sulla pelle pochissimo spessore, e la ricopre di un film sottilissimo che dà l’impressione di non indossare un prodotto fissante e opacizzante.

Jpeg

Inoltre ho notato che svolge quasi un’azione levigante sulla pelle, rendendo la grana più omogenea e minimizzando i piccoli pori che si trovano ai lati del naso. Tutto questo senza risultare polverosa e senza seccare assolutamente la pelle. Su di me dura intatta fino a fine giornata e non sento mai la pelle tirare o screpolarsi quando la indosso, cosa che a volte mi è successa utilizzando altre ciprie opacizzanti che evidenziavano anche le micro-rughette di espressione ed eventuali pellicine.

Insomma, è una cipria che continuo a ricomprare da almeno due anni, sia perchè mi facilità nella scelta del colore -essendo trasparente- e sia perchè mi permette di avere un makeup a lunga tenuta senza seccare la mia pelle e rimanendo comunque naturale. Se avete quindi pelli secche, normali o miste, vi consiglio di provarla, soprattutto considerando l’ottimo rapporto qualità-prezzo. Non avendo una pelle grassa, non vi saprei dire quanto dura l’effetto opacizzante su tale tipologia di pelle, quindi se magari l’avete provata e volete lasciarci la vostra esperienza nei commenti, mi farebbe molto piacere!

Il prezzo di questo prodotto è di 3,50 euro circa, ed è ovviamente reperibile presso gli stand Essence da Coin, Ovs, la Gardenia e tutti i rivenditori del brand.

Che ne pensate? Avete avuto modo di provare questa cipria? Baci,

Gloria

Mini Beauty Haul – Biofficina Toscana, Essence, Kiko & More! [ Prime Impressioni ]

Beauty & Make Up, Reviews

Buondì mie care! La vostra Gloria ha colpito ancora, per la disperazione del mio portafogli, ma ormai mi conoscete…una volta al mese ho bisogno di dedicarmi un po’ allo shopping, e come ogni mese infatti eccomi qui con un post haul.

CAM00878

CAM00881

Si, questa volta non si tratta che di pochi prodotti, ma sapete che sto risparmiando per un paio di regali più costosetti a Natale, quindi non posso darmi a spese troppo folli! Ho acquistato comunque dei prodotti mirati che volevo provare da tempo, tentata dalle mille review positive che ho letto sul web, e alcuni di questi ho già iniziato a provarli e quindi in questo post vi darò anche le mie primissime impressioni.

Pronte?

Biofficina Toscana Balsamo Concentrato Attivo (11,80 euro)

CAM00887

Vi avevo parlato di questo prodotto nello scorso post sulla mia wishlist per il Natale, e in questi giorni ho scoperto che Biofficina Toscana è reperibile qui a Firenze da Eataly. Così ho deciso di andare a dare uno sguardo e ho trovato proprio lui, il balsamo che cercavo e di cui tutte parlano benissimo! Non ho esitato nemmeno per un secondo e l’ho subito acquistato, anche sorpresa dal fatto che il prezzo è uguale a quello sui vari siti di shopping online. Sono al mio terzo shampoo con questo balsamo e per ora le mie impressioni sono piuttosto positive! Sento i capelli morbidi e nutriti shampoo dopo shampoo, e mentre la prima volta ho dovuto lasciarlo in posa intorno ai 15 minuti per fare effetto, adesso riesco a ottenere capelli morbidi e districati già dopo 5 minuti di posa, il che vuol dire che pian piano il prodotto sta riparando e nutrendo i miei capelli. In ogni caso, preferisco come sempre provare per un po’ questo balsamo per potervi dare un’opinione più completa.

Biofficina Toscana Detergente Delicato per Corpo e Igiene Intima (8,50 euro)

CAM00888

Sempre da Eataly, ho trovato il famoso e amato detergente delicato di Biofficina Toscana, utilizzabile sia per il viso che per il corpo e l’igiene intima proprio per la sua delicatezza. Vi ho già anticipato che a breve comprerò il Clarisonic, e molte mi hanno consigliato di usare un detergente viso più delicato insieme alla spazzola. Leggendo un po’ di articoli su vari blog, ho scoperto che molte ragazze utilizzano con soddisfazione questo di Biofficina insieme al Clarisonic, e così ho deciso di fidarmi e acquistarlo. Per 500 ml di prodotto, il prezzo è più che ragionevole! Non ho ancora iniziato a provarlo perchè sto aspettando di acquistare Mr Clariconic, ma per ora posso dirvi che l’ho annusato e ha un profumo di anice buonissimo *.* Io amo i profumi freschi e balsamici soprattutto in inverno, e questo è perfetto!

Kiko 3D Instant Volume Lipgloss (6,90 euro)

CAM00882(1)

Ebbene si, l’amante dei rossetti matte e super-opachi ha acquistato due gloss! Dovete sapete che io non odio i lucidalabbra…certo, preferisco l’effetto opaco e longlasting sulle labbra, ma di tanto in tanto ho anch’io dei periodi in cui mi oriento per un look più fresco che comprende anche labbra brillanti e lucide. Quello che odio sono i gloss insulsi che ricordano tanto quelli in omaggio sui Cioè..e cioè quelli poco scriventi e che duravano il tempo di uno starnuto, lasciando le labbra piene di chissà quali sostanze plasticose e disgustose. Insomma, se proprio devo sostituire per un po i rossetti con dei gloss, voglio che siano dei signori gloss, e cioè pigmentati, a lunga durata e che diano alle labbra quell’effetto bagnato e a specchio che cerco. Avevo sentito diversi apprezzamenti sulla nuova linea 3D Instant Volume di Kiko, e così ho acquistato il numero 213, un rosso ciliegia, e il 214, un rosa malva scuro. Li sto provando da qualche giorno e devo dire che mi piacciono davvero moltissimo! Coprenti, brillanti e rendono le labbra più voluminose…e inoltre non sono troppo appiccicosi e durano parecchio per essere dei lucidalabbra, lasciando un velo di colore anche quando l’effetto lucido svanisce. Un altra cosa che mi piace di questi prodotti è il fatto che non sbavano in modo eccessivo, ma anzi la loro texture così densa e corposa li rende più aderenti sulle labbra. Prossimamente vi farò una review più approfondita, ma per ora vi dico già che ho intenzione di comprare anche altri colori!

Beemy Honey Balsamo Labbra Nutriente e Protettivo (4 euro)

Ok, ho fatto un po’ razzia da Eataly, ma adoro i brand del reparto cosmetica! Avevo bisogno di un nuovo balsamo labbra per l’inverno, ho trovato questo stick alla propoli, cera d’api e jojoba di Beemy Honey. Come si può intuire dal dolcissimo nome, si tratta di un brand bio che pone come ingrediente principale dei suoi prodotti il miele, da sempre noto per le sue capacità protettice e nutriente. Ragazze, questo balsamo è ottimo! A parte il meraviglioso profumo di miele, ha la consistenza perfetta per me per quanto riguarda i burrocacao: solido ma che diventa scorrevole e burroso al contatto con le labbra, lasciandolo subito più morbide e idratate. E in più è anche ottimo come base per i rossetti, oltre ad avere un buonissimo prezzo. Promosso!

Essence All About Matt! Fixing Compact Powder (2-3 euro circa)

Una delle mie ciprie translucide preferite! Io ormai da anni uso solo ciprie trasparenti, che danno meno problemi nella scelta di una tonalità che si abbini a quella del fondotinta senza alterarlo. Questa di Essence fissa e opacizza la base alla perfezione, senza però risultare troppo secca o gessosa, ma anzi risulta molto morbida e lascia la pelle vellutata ma luminosa. Continuerò a ricomprarla all’infinito, a questo prezzo poi!

Essence Silky Touch Blush (3,19 euro)

CAM00886

E chiudiamo questo post con i miei due nuovi blush Sily Touch di Essence! Ho acquistato le due nuove tonalità, 70 Kissable e 80 Autumn Peach. Sono entrambi due colori autunnali, il primo una sorta di malva caldo e scuro tendente al prugna/marrone, e il secondo un pesca sempre tendente al marroncino. La presenza del marrone in entrambe le tonalità rende questi blush perfetti per scaldare l’incarnato in modo naturale, ed entrambi contengono delle piccolissime pagliuzza dorate che li rendono leggermente luminosi e setosi sul viso. Io uso da tantissimo tempo i Silky Touch, non mi hanno mai delusa nè per pigmentazione nè per durata, e queste due new entry non sono da meno, mi piacciono tantissimo!

Vi piacciono i miei nuovi acquisti? Se c’è qualcosa che avete provato tra queste, mi farebbe molto piacere conoscere la vostra opinione in merito…è sempre bello chiacchierare con voi! Baci,

Gloria

My Christmas Wishlist – Aspettando il Natale…

Beauty & Make Up

Buona domenica donzelle! Le giornate si fanno sempre più corte e fresche, e -cosa più importante- il Natale è sempre più vicino! Come ogni anno, ho già stilato la mia wishlist personale, che comprende tutto ciò che vorrei ricevere o autoregalarmi a Natale quest’anno. Essendo questo un beauty blog, inserirò nella lista solo prodotti e accessori relativi a makeup e cosmesi, così da non andare fuori tema e scambiarci opinioni e consigli “nell’ambiente”.

Con il passare degli anni, mi sono resa conto che sono passata da una fase di completo “delirio beauty” in cui acquistavo tutto ciò che mi piaceva senza riflettere, a una fase più “matura” in cui pondero tutti i pro e i contro prima di fare un acquisto. E ho capito che in questo modo riesco a fare acquisti più mirati per le mie esigenze, senza rischiare di avere cassetti di prodotti inutilizzati che probabilmente non finirò mai -e ovviamente un portafogli più consistente. Così, in questo post vedrete pochi prodotti, ma che per me sono quasi degli “investimenti” proprio perchè, dopo aver letto tante e tante recensioni, ho deciso di spendere qualcosa in più per dei prodotti che sono certa andranno bene per me.

Ma basta chiacchiere, let’s get started!

Biofficina Toscana Balsamo Concentrato Attivo (11,80 euro)

bioff balsamo

Ho sentito meraviglie riguardo questo balsamo, ed è stato definito da molte il miglior balsamo (bio e non) in commercio. Per i miei capelli che tendono al secco e al crespo, ho davvero bisogno di un prodotto nutriente, idratante, districante che lasci i capelli morbidi, lucidi e setosi. Spero davvero che sia fenomenale anche sulla mia chioma!

Bumble & Bumble Hairdresser’s Invisible Oil Heat/Uv Protective Primer (27,50 euro)

bumbleandbumble

Altro prodotto per capelli, e questa volta si tratta di un vero e proprio primer per capelli, le cui doti sono decantate a destra e a manca. Anche in questo caso è un prodotto mirato per capelli secchi e crespi, in quanto svolge un’azione anticrespo, districante, idratante, rinforzante e protettiva grazie a 6 oli ultraleggeri (macadamia, cocco, argan, mandorla dolce, semi di cartamo e d’una). Da applicare su capelli umidi e tamponati prima della piega, dovrebbe proteggerli dal calore e lasciarli morbidi, disciplinati e setosi. Ho davvero sentito meraviglie da chi l’ha utilizzato, capelli trasformati e assolutamente perfetti dopo ogni utilizzo…Non vedo l’ora di averlo tra le mie mani!

Clarisonic Mia 2 + Testina Delicate per pelli molto sensibili (149 euro)

clarisonic-mia-systeme-de-nettoyage-de-la-peau-visage-rose-4_2

Si, il chiacchieratissimo strumento per la pulizia del viso sarà finalmente mio a breve. Di sicuro approfitterò di uno sconto Sephora per acquistarlo nella versione rosa, così da risparmiare un po’, e ho deciso anche di comprare la testina per pelli delicate oltre a quella già in dotazione, proprio perchè almeno per i primi utilizzi vorrei essere più delicata possibile (nonostante io non abbia una pelle eccessivamente sensibile). La mia pelle ha davvero bisogno di un trattamento urto negli ultimi mesi, e ho proprio voglia di vederla rinascere!

So’ Bio Etic BB Cream al Latte d’Asina (14 euro circa)

BB 01 latte d'asina-800x536

Proprio per lasciar respirare la pelle, nell’ultimo periodo non sto usando il fondotinta, e sperando di vedere una pelle più pulita ed uniforme con il Clarisonic, ho deciso di provare una bb cream che illumini, uniformi e idrati il mio incarnato senza appesantirlo. Niente di meglio di un prodotto bio per questo scopo, e avendo sentito parlare bene delle bb cream So’ Bio, ho deciso che acquisterò la versione al latte d’asina, che dovrebbe essere quella adatta alle pelli secche. Inoltre il brand fa delle colorazioni davvero chiare, e per una pelle di luna come la mia è un miracolo trovare bb cream che non siano troppo scure o arancioni!

E questa era la mia wishlist per il prossimo Natale! Ovviamente, mi farebbe molto piacere se anche voi mi faceste sapere i vostri “prodotti del desiderio”, e come sempre, se avete provato uno di quelli in lista, fatemi sapere come vi ci siete trovate! Baci,

Gloria

Revlon Colorstay Moisture Stain [Review & Swatches]

Beauty & Make Up, Reviews

Ciao bellezze! Eccomi di nuovo qui sul blog con la review della settimana…e oggi si parla di labbra! Qualche mese fa Revlon ha lanciato negli USA una nuova linea di rossetti liquidi/tinte, i Colorstay Moisture Stain in 12 diverse tonalità.

CAM00846

Con il solito ritardo, da un mesetto circa questi prodotti sono giunti anche nelle nostre profumerie, ma per qualche strano motivo sono disponibili soltanto alcune tonalità. Dal momento che sono anche piuttosto ecoomiche, ho deciso di acquistare una di queste tinte da provare, e l’unica tonalità che mi attirava era la 045 New York Scene.

CAM00848

Il prodotto si presenta all’interno di un packaging molto moderno e originale, che all’esterno richiama un po’ la tonalità stessa della tinta. L’applicatore è a goccia, come quello dei gloss, e anche la tinta stessa ha la consistenza e la brillantezza di un gloss. Al contrario di molti lucidalabbra, questi rossetti liquidi non sono appiccicosi, ma rimangono morbidi e freschi sulle labbra, lasciandole idratate e lucide.

CAM00849

La pigmentazione è medio-alta, le labbra dopo l’applicazione sono colorate ma il colore, almeno con la mia tonalità, non raggiunge mai una pienezza totale. Ho notato che dopo aver mangiato la brillantezza viene meno, ma il prodotto rilascia comunque una leggera tinta senza sbavare. La durata insomma non è eccezionale, ad esempio i matitoni Just Bitten sempre di Revlon tingono e durano molto di più sulle labbra, sebbene entrambi abbiano lo stesso potere idratante.

New York Scene è un rosso intenso e piuttosto freddo, anche se dall’esterno della confezione sembra un bordeax tendente al marrone. Infatti io l’avevo scelto proprio perchè mi sembrava un colore adatto all’autunno, invece alla fine si è rivelato un rosso più classico. Quindi se avete intenzione di acquistare qualche tonalità, provatele prima sulla mano perchè alcune sono un po’ diverse rispetto al colore del packaging.

Insomma, alla fine trovo che queste tinte siano dei prodotti validi, magari la durata non è il massimo o comunque non raggiunge quella di altri prodotti simili, però se cercate un rossetto liquido dall’effetto lucido, che colori le labbra ma le lasci allo stesso tempo idratate, e che sia brillante ma non appiccicaticcio, di sicuro non rimarrete deluse. Considerando anche che queste tinte costano intorno agli 8 euro, per me è stato un acquisto conveniente. Mi è dispiaciuto il fatto che non siano disponibili tutte le tonalità, anche perchè ce ne sono alcune sui toni del viola e del prugna che mi sarebbe piaciuto molto provare.

Che ne pensate? Avete avuto modo di provare queste nuove tinte di Revlon? A presto,

Gloria

The Beauty Scenario Tag!

Beauty & Make Up

Ciao mie care e buona domenica a tutte voi! Mentre sorseggio un cappuccino caldo, mi sono resa conto che da un po’ di tempo qui sul blog non partecipo a un bel tag….Bisogna rimediare! Ogni tanto è giusto parlare un po’ di sè e rilassarsi, staccando un po’ la spina da review e post più “seriosi” insomma.

makeup-artist-wallpaper-model

Bene, il tag che vi propongo oggi è The Beauty Scenario, ovvero si tratta di rispondere ad alcune domande che ci presentano delle situazioni un po’ complicate da risolvere nel nostro amato mondo beauty! Pronte?

1. Devi liberarti di tutti i tuoi fondotinta e puoi tenerne solo uno costoso e uno economico. Quali scegli?

Allora, vi dico subito che, nonostante abbia provato tanti fondotinta, non ho ancora trovato il MIO fondotinta perfetto, nè tra quelli costosi nè tra i più economici. Si, ne ho provati alcuni più validi di altri, ma nessuno finora mi ha fatto innamorare al punto di diventare quel prodotto che continuerei a ricomprare….Perciò probabilmente non ne terrei nessuno in questo caso, ma punterei su un buon correttore da usare sulle imperfezioni e occhiaie.

2. Sei a un colloquio di lavoro e la tua intervistatrice ha il rossetto tra i denti. Menzioni la cosa o fai finta di niente?

Se si trattasse di un’amica o comunque una persona che conosco, senz’altro glielo direi. Nel caso di un colloquio la situazione è un po’ più delicata, quindi dipenderebbe molto dalla persona che ho di fronte. Nel caso di una donna rilassata, simpatica e con cui mi sento a mio agio, credo proprio che farei notare il piccolo difetto. Se invece mi rendo conto di avere a che fare con una persona fredda o antipatica, magari visibilmente nervosa o permalosa, farei finta di nulla.

3. Non ti senti bene con te stessa e hai bisogno di tirarti su. Che rossetto scegli per avere subito una botta di autostima? 

Io amo i rossetti intensi, e mi piaccio e piaccio molto quando li indosso. Se mi sento giù, ho bisogno di vedermi a posto e più carina, quindi opto sicuramente per un bel rossetto deciso e di carattere, molto “bold” come un rosso o una tonalità scura. Mi fa sentire subito più sicura di me, e dà un altro tono all’intero look.

4. Torni indietro nel tempo agli anni dell’adolescenza: cosa faresti di diverso a trucco e capelli?

Ai tempi del liceo non mi truccavo tantissimo…Si, il makeup mi è sempre piaciuto, ma il mio approccio verso il trucco è stato graduale ed è cresciuto insieme a me. A scuola mettevo solo un po’ di cipria, matita e mascara, e al massimo un burrocacao colorato sulle labbra. Forse, per quanto riguarda i capelli, avrei potuto curarli un po’ di più con maschere idratanti, per eliminare l’effetto crespo e disciplinarli, ma comunque non ho mai  fatto grandi disastri =)

5. Chiedi al tuo parrucchiere un taglio mosso sulle spalle come Pixie Lott, ma lui sente male e ti fa un pixie cut (corto e sbarazzino). Tu a) Sorridi, ringrazi, te ne vai e chiami tua mamma in preda a una crisi isterica b) Piangi e urli sulla sedia e le cose si fanno imbarazzanti c) Ti lamenti con il manager e chiedi un rimborso?

Probabilmente all’inizio avrei una crisi una volta uscita dal salone, ma insomma, non sarebbe una tragedia! I capelli ricrescono, e di sicuro dopo lo shock iniziale riuscirei a valorizzarmi anche con un taglio simile (che tra l’altro ho anche portato e non mi sta affatto male!)

6. Un’amica ti fa una sorpresa e ti propone una vacanzina da quattro giorni. Hai un’ora per fare le valigie, cosa metti nel tuo beauty?

I miei prodotti essenziali da tutti i giorni li ho sempre nel mio beauty da scrivania, che è già piccolo e compatto. Quindi, come per tutti i viaggi, porto quello in valigia, pratico, solido e che occupa poco spazio!

7. Casa tua è stata derubata, non preoccuparti è tutto salvo, ma la tua collezione di trucchi è stata saccheggiata. Quali sono i prodotti che speri con tutto il cuore che si siano salvati? 

I miei rossetti! Soprattutto i Mac, ma in generale adoro tutti quelli che ho. Ne possiedo di costosi ed economici, molti in edizione limitata, quindi non riuscirei nemmeno più a ritrovarli e mi dispiacerebbe moltissimo perderli.

8. Un’amica prende in prestito i tuoi trucchi e te li restituisce in pessime condizioni. Tu a) Fingi di non accorgertene b) Le chiedi di ricomprarli c) Fai la stessa cosa ai suoi di nascosto? 

Non sono una persona che presta volentieri i suoi trucchi. Anche se so che sono cose materiali e magari anche frivole, per me è una passione e ci spendo dei soldi per acquistarli. Se un’amica vuole provare un mio prodotto, glielo faccio fare in camera mia, ma non glielo lascio per una serata intero. Certo, se è una persona di cui mi fido ciecamente e so che in generale ha cura e rispetto per le cosa altrui, faccio un’eccezione, ma molte persone sono superficiali e disordinate, quindi tendo a non fidarmi. Nel caso comunque dovesse succedere che alcuni prodotti mi venissero ridati rovinati o rotti, di certo mi arrabbierei moltissimo e mi farebbe piacere se mi venissero ricomprati. Non per una questione di eccessivo attaccamento agli oggetti, ma proprio perchè per me sarebbe una mancanza di rispetto nei miei confronti.

E questo è tutto bellezze! Spero vi sia piaciuto, e consideratevi tutte invitate a partecipare a questo simpatico tag (di cui non conosco la creatrice, ma che ultimamente sta girando parecchio su youtube e blog vari). Bacini,

Gloria

Fall Beauty Haul! – Acquisti Autunnali! [Prime Impressioni]

Beauty & Make Up

Buongiorno e buon sabato mie care! Come procede il weekend? Nel caso aveste voglia di un passare un pomeriggio di shopping, oggi voglio farvi vedere i miei acquisti delle ultime due settimane.

Con l’arrivo di una nuova stagione, sento sempre la necessità di rinnovare il mio beauty con nuovi prodotti e colori più adatti al periodo, così come anche la pelle e i capelli iniziano ad avere esigenze diverse ed è necessario modificare un po’ la propria routine. In questo post vedrete soprattutto makeup, con un accessorio e un prodotto haircare, e come sempre ho cercato di inserire prodotti con varie fasce di prezzo così da dare spunti a tutti i tipi di “tasche”. Pronte?

CAM00721

– Lush Crine Tempestose Idratante per Capelli (100 g, 18,90 euro)

Se anche voi avete capelli che al minimo sentore di umidità si gonfiano e diventano crespi, sicuramente mi capirete quando dico che l’autunno e le sue giornate umide sono una dannazione per me. Dopo aver passato due settimane con capelli intrattabili, ho capito che era tempo di utilizzare un prodotto veramente valido, e così dopo varie ricerche online ho optato per Crine Tempestose. Si tratta di un burro cremoso nutriente che idrata, modella e protegge dal crespo i capelli ricci, secchi o crespi. L’ho usato solo una volta per ora ma vi posso già anticipare che sembra davvero portentoso! Prossimamente pubblicherò una recensione completa, quindi stay tuned!

-Revlon Colorstay Moisture Stain in 045  New York Scene (8 euro circa)

Strano ma vero, in pochi mesi  queste nuove tinte di Revlon sono arrivate anche in Italia, e a prezzi decisamente invitanti. Ovviamente su 13 colori solo la metà è disponibile nel nostro Paese, ma sono riuscita a trovarne uno che mi piace, e ho scelto New York Scene, un rosso piuttosto scuro e caldo. Si tratta di rossetti liquidi/tinte/gloss a lunga tenuta, ma ancora non l’ho provato quindi non so dirvi se siano validi o meno!

-Kiko Face Brush 106 (12 euro circa)

Avevo bisogno di un pennello tipo duo fibre per stendere i miei adorati blush in crema, e questo di Kiko mi è sembrato adatto. E’ molto morbido, vedremo se funziona.

-Urban Decay Mascara Perversion + Lash Primer Subversion (20, 90 euro)

Avevo sentito e visto meraviglie riguardo questa combo mascara+primer di Urban Decay, e avendoli trovati da Sephora insieme al prezzo del solo mascara ho deciso di provarli. I due prodotti sono venduti anche separatamente e costano circa 20 euro ciascuno, ma in questa confezione trovate la full size del mascara e una travel size del primer, per me molto conveniente perchè dà la possibilità di provarli entrambi in combinazione senza spendere 50 euro e rischiare di rimanere delusi. Li ho usati oggi per la prima volta, e potrebbe essere sbocciato l’amore!

-Catrice All Matt Plus Foundation in 010 Light Beige (6 euro circa)

Con la fine dell’estate, mi piace ritornare a un incarnato più opaco, levigato, quasi di porcellana, e così avendo trovato da Coin questo fondotinta opacizzante a lunga tenuta di Catrice in una nuova tonalità più chiara, mi sono incuriosita e l’ho acquistato. Lo sto usando da qualche giorno e che dire, la tonalità è perfetta per me, il finish matte ma non gessoso, anzi quasi satinato, e la coprenza media, davvero un buon fondotinta!

-Deborah Milano Smalto Gel Effect in 26 (6 euro circa)

Vi avevo già parlato di questa nuova linea di smalti effetto gel di Deborah, e se mi seguite saprete già che mi ci sono sempre trovata benissimo. Stesura pratica e uniforme grazie al maxi applicatore, colore intenso, lunga durata e lucentezza specchio. Stesso discorso vale anche per questo color prugna stupendo che sto indossando praticamente sempre in questo periodo.

-L’Oreal Color Riche Pure Red Collection Exclusive by Laetitia Casta in Rouge Noir (15 euro)

Nelle ultime settimane L’ Oreal Paris ha lanciato una collezione esclusiva in edizione limitata, arricchendo la linea Color Riche con delle nuove nuance di rossetti opachi in diverse tonalità di rosso. Ogni sfumatura è stata creata ispirandosi al viso e ai colori di varie dive di oggi, così che ogni donna possa trovare il rosso che più le si addice. Io ho scelto il rosso scurissimo, quasi vinaccia, di Laetitia Casta, come me dalla carnagione chiarissima e i capelli scuri. Tra l’altro siamo nate anche nello stesso giorno, quindi non potevo non avere il suo rossetto. Non l’ho ancora provato, ma il colore sembra davvero stupendo!

E questi erano i miei acquistini dell’ultimo periodo! Mi scuso se per alcuni prodotti non ho scritto il prezzo preciso, ma a volte mi dimentico di conservare lo scontrino…Comunque approssimativamente i prezzi sono quelli.Se vi va, condividete con me i vostri acquisti autunnali, sono molto curiosa! Baci,

Gloria

Kiko Soft Focus Concealer [Review]

Beauty & Make Up, Reviews

Buongiorno e buona domenica bellezze! Come procede il vostro weekend?
Se avete letto il mio articolo di ieri su L’Esteta Risponde, avrete visto che in quest’ultimo periodo sto provando un po’ di correttori illuminanti, sulla linea, più o meno, del Touche Eclàt di YSL. Ieri vi ho parlato del Re-Touch Light-Reflecting di Catrice, che mi sta piacendo davvero tantissimo, e oggi invece mi concentrerò sul Soft Focus Concealer di Kiko.

CAM00690
Per chi ancora non conoscesse questa tipologia di prodotto, si tratta, in linea di massima, di correttori molto leggeri che hanno la capacità di illuminare varie aree del viso e rendere l’incarnato fresco e radioso. Alcune volte contengono una leggera perlescenza, altre volte sono soltanto satinati, e solitamente hanno un packaging a “penna” con un’applicatore a pennellino. Non sono correttori super-coprenti, quindi non sono adatti a imperfezioni molto visibili, ma servono per lo più a uniformare discromie, piccole macchie e leggeri rossori, oltre a illuminare un incarnato grigio e spento.
Diversi brand propongono questo tipo di correttori, a partire dai più costosi come appunto YSL o anche Dior, fino a quelli più accessibili come L’Oreal, Pupa, Rimmel, Kiko ecc…Pur con differenze minime, il concetto è comunque sempre lo stesso, quindi se cercate alternative alle versioni più costose, potete benissimo rivolgervi a moltissimi altri marchi presenti in commercio.
Il Soft Focus Concealer di Kiko è un correttore in crema, dal finish naturale e dalla consistenza molto leggera, che si presenta in un packaging a specchio, in penna, con applicatore in setole e bottoncino a pressione alla base, da premere per far fuoriuscire il prodotto. La tonalità che ho scelto io è la 01, che in teoria dovrebbe essere la più chiara, ma che per me è comunque piuttosto scura (lo swatch non rende bene l’idea). Questa è la prima cosa che non mi è piaciuta di questo prodotto, oltre al fatto che questa tonalità è davvero troppo gialla e dorata per il mio incarnato…è talmente gialla da sembrare quasi arancione, e questo nonostante io abbia comunque una base neutro-gialla. Direi insomma che questo colore è più indicato per le carnagioni medie e dorate, almeno secondo me.

CAM00694
Inoltre, a differenza di quello di Catrice, che illumina e ha anche una discreta coprenza allo stesso tempo, Il Soft Focus di Kiko ha una coprenza davvero scarsa e risulta piuttosto trasparente una volta applicato. Per questo motivo non ho potuto utilizzarlo né come illuminante per via del colore troppo scuro, e né come correttore per le piccole imperfezioni a causa della bassissima coprenza. Ovviamente, come ho specificato prima, questo tipo di correttori da soli non coprono granchè, a parte le piccole imperfezioni, ma questo di Kiko non copre nemmeno quelle.

A questo proposito, dovete sapere che i correttori illuminanti possono essere applicati sulle occhiaie o comunque nella zona perioculare e degli zigomi, ma non cancellano le occhiaie e le borse (a meno che queste non siano proprio leggere!) Ho visto diversi truccatori utilizzarli direttamente sull’occhiaia, e non so se fossi l’unica a rendermi conto che non le coprivano né le illuminavano, ma le ingrigivano e basta. L’applicazione più corretta è di correggere prima le occhiaie con un correttore apposito, e poi stendere un velo di quello illuminante per dare un aspetto sveglio e luminoso allo sguardo.
Per quanto riguarda stesura e durata, il Soft Focus di Kiko da questo punto di vista non ha pecche, nel senso che si stende e si sfuma bene sulla pelle e si fonde bene con l’incarnato, donando un effetto naturalissimo. Anche questo, come quello Catrice, può anche non essere fissato con la cipria perché, grazie alla sua consistenza molto leggera, si asciuga in fretta soprattutto in caso di pelle normale o secca.

In conclusione, credo che l’unica pecca di questo correttore sia proprio la scarsa gamma di tonalità, praticamente inesistenti per pelli chiare e chiarissime, oltre al fatto che mi sarebbe piaciuta un pizzico di coprenza in più per poterlo sfruttare, se non come illuminante, almeno sulle imperfezioni più leggere.

Il prezzo di questo prodotto è di 7,50 euro, anche se non credo proprio lo riacquisterò una volta terminato (se solo riuscissi a trovargli un uso alternativo!). Voi che mi dite? Avete mai utilizzato correttori del genere? Aspetto i vostri commenti per chiacchierare un po’! Kiss,
Gloria